Benvenuti

Sei il visitatore n°

contatori

Associazione fondata e presieduta da Ada Orsatti 

         

 GRUPPO 

Informa

Ada Orsatti

Presidente Nazionale AILA ONLUS ADA ORSATTI




Come contattarmi:

    


DONAZIONI

Per donazioni ad AILA - Associazione Italiana Lotta Abusi 

Per donazioni ad AILA – Associazione Italiana Lotta Abusi 


Bonifico bancario intestato a : A.i.l.a. Associazione Italiana Lotta Abusi Onlus
Iban


IT98P0843051061000000912942

Consiglio Direttivo

Ada Orsatti       Presidente

Serena Lanzoni           Vice Presidente

Filippo Capestrano       Consigliere     

Romina Magrin         Consigliere

Maria Calogera Schillaci   Consigliere

Antonella Scoca            Consigliere

Sergio Lanzoni            Consigliere

mascherine

AILA dona 500 mascherine e visiere ai disabili

Un’operazione possibile grazie all’impegno di Giuseppe Marelli, titolare della Bi & Bi emme, e di Filippo Villa, alla guida della Viflex

Articolo uscito sul Giornale di Olgiate Giornale di Erba di Simone della Francesca
ALBIOLO (df1) L«Associazione italiana lotta abusi» regala 250 mascherine e 250 visiere protettive ai disabili di Albiolo e dei Comuni limitrofi. Mercoledì 24 giugno, alle 15.30, al parco comunale, è avvenuta la consegna ad «Aila» di 500 dispositivi protettivi destinati ai più fragili. Un’operazione possibile grazie all’impegno dell’associazione e alla sensibilità di Giuseppe Marelli, titolare della «Bi & Bi emme» di Vighizzolo, e di Filippo Villa, titolare della «Viflex Italia» di Lissone, che hanno prodotto, rispettivamente, le mascherine ei filtri necessari.«E’ una collaborazione nata per caso – racconta Ada Orsatti, presidente di «Aila» – Ho visto on-line una videointervista a Marelli riguardante la produzione di mascherine e l’ho contattato chiedendo di pensare anche ai disabili. Si è dimostrato subito molto disponibile a collaborare e abbiamo messo in piedi l’iniziativa. Tramite Villa, che ha collaborato con loro alla realizzazione, ci siamo messi in contatto con l’azienda farmaceutica “Sanedia”, riuscendo a ottenere anche le visiere protettive».Le mascherine con filtro antibatterico lavabile e sostituibile, hanno, però, la più grande particolarità nel nuovo logo, pensato per non vedenti e già stampato su alcune di esse. Si tratta di un grosso occhio attraversato da una sbarra, accompagnato, nella parte inferiore, dalla scritta «Stai lontano». «Al di là del Covid-19, molto spesso la gente non presta attenzione ai ciechi – spiega Orsatti Magari sostano dove non devono , ostruendo il passaggio a chi non può vedere. Questo marchio vuole essere un invito a lasciarci lo spazio per muoverci senza difficoltà.Marelli l’ha donato alla nostra associazione e, probabilmente, lo useremo per tanti progetti, a partire proprio da mascherine e visiere». Presente all’evento anche il sindaco Rodolfo Civelli. «Ringraziamo Ada per l’iniziativa – ha dichiarato – Siamo contenti di aiutarla a destinarle a chi ne ha bisogno.
Aver presentato il logo qui al parco , vicino al percorso sensoriale realizzato due anni fa , è un’importante segno di continuità e dell’attenzione che poniamo a queste tematiche >>

<< AILA >> dona 500 mascherine e visiere ai disabili Un’operazione possibile grazie all’impegno di Giuseppe Marelli,…

Posted by AILA ONLUS – Associazione Italiana Lotta Abusi by Ada Orsatti on Sunday, 28 June 2020