Benvenuti

Sei il visitatore n°

contatori

Associazione fondata e presieduta da Ada Orsatti 

         

 GRUPPO 

Informa

Ada Orsatti

Presidente Nazionale AILA ONLUS ADA ORSATTI




Come contattarmi:

    


DONAZIONI

Per donazioni ad AILA - Associazione Italiana Lotta Abusi 

Per donazioni ad AILA – Associazione Italiana Lotta Abusi 


Bonifico bancario intestato a : A.i.l.a. Associazione Italiana Lotta Abusi Onlus
Iban


IT98P0843051061000000912942

Consiglio Direttivo

Ada Orsatti       Presidente

Serena Lanzoni           Vice Presidente

Filippo Capestrano       Consigliere     

Romina Magrin         Consigliere

Maria Calogera Schillaci   Consigliere

Antonella Scoca            Consigliere

Sergio Lanzoni            Consigliere

Popolazione Faenza

AILA ONLUS – Associazione Italiana Lotta Abusi by Ada Orsatti al fianco della popolazione di Faenza – aiuti per le vittime dell’alluvione

ByNicholas Vaccaro

L’alluvione che ha travolto l’Emilia-Romagna qualche settimana fa ha avuto delle conseguenze tragiche. Diverse persone hanno perso la vita mentre altre si sono ritrovate con abitazioni distrutte e i loro mezzi ormai inutilizzabili. In una situazione di questo tipo, però, è emerso anche un lato positivo: una grandissima solidarietà. Cittadini e associazioni di tutta Italia si sono smossi per aiutare queste persone in difficoltà che dignitosamente stanno cercando di riprendere in mano la loro vita. 

volontari di AILA (Associazione Italiana Lotta Abusi) hanno dato il loro contributo. Ada Orsatti, la presidentessa dell’associazione, si è sempre contraddistinta per la sua grinta e per la sua determinazione. Anche in questo caso ha deciso di affrontare la situazione offrendo il massimo supporto con un’iniziativa di solidarietà a Faenza in Emilia-Romagna.

Con un giro di chiamate è stata in grado di coinvolgere una serie di volontari in questa iniziativa. Questi hanno riempito ben tre furgoni di generi alimentari e vestiti da donare alle vittime dell’alluvione. Questo lavoro è stato realizzato in soli pochi giorni di organizzazione con incredibili risultati. 

Un’iniziativa travolgente

A questa iniziativa hanno subito deciso di partecipare le protezioni civili e i sindaci dell’olgiatese. Hanno aderito anche il presidente Attilio Fontana e Alessandro Fermi, Davide Pacca (segretario del presidente Fontana), la protezione civile regionale, il comune di Solbiate Con Cagno, il Comune di Valmorea e il Comune di Oltran San Mamette Comune di Binago, la proloco di Valmorea e di Solbiate Con Cagno, la Protezione civile gruppo intercomunale Prealpi Binago con Responsabile Serafino Pozzoli, la Parrocchia di Solbiate con Cagno più la Coop di Valmorea, la Coop di Malnate e il Carrefour di Bisuschio che ha concesso un suo spazio. 

È necessario continuare ad aiutare

Abbiamo raccolto molti messaggi da parte dai cittadini che hanno vista stravolta la loro vita da un momento all’altro a causa dell’alluvione. Questo messaggio di Sabrina di Faenza che si sta prodigando per aiutare chi ha bisogno racchiude alla perfezione quale sia la situazione attuale: “una situazione surreale, difficile da far comprendere a chi è lontano… Perché nelle zone non colpite è tutto come prima mentre a pochi metri ti trovi nel fango e nella desolazione… queste strade sono piene di elettrodomestici, di mobili, di storie di vita… Non è essere apocalittici ,è proprio avere davanti agli occhi la concretezza della distruzione… la Piccola Betlemme tutti i giorni è aperta per poter dare un supporto di pasti pronti o spesa a chi ne ha bisogno soprattutto a fronte di questo disastro… Siamo in rete con tante associazioni locali, alcune ragazze vengono a far le consegne dei pasti per chi non si riesce a spostare… oggi arriva una cella frigo a noleggio per un mese…un aiuto essenziale”.

Inoltre, oggi oltre ai pasti e al vestiario servono anche biciclette, molti cittadini hanno perso i loro mezzi e non sono più in grado di andare al lavoro autonomamente. Queste persone vogliono e hanno il diritto di rialzarsi con dignità, aiutiamole!

AILA al fianco della popolazione di Faenza – aiuti per le vittime dell’alluvione – Eco di Milano e Provincia

Tre furgoni pieni di aiuti per la popolazione dell’Emilia, capolavoro di Ada Orsatti:”Felice e commossa”

 fotogallery

La presidente di Aila Como si prodiga per chi ha perso tutto. Una gallery di cosa è riuscita a raccogliere in pochi giorni. Il suo grazie a decine di volontari.

Tre furgoni pieni di aiuti per la popolazione dell’Emilia, capolavoro di Ada Orsatti:”Felice e commossa”

La presidente di Aila si prodiga per chi ha perso tutto. Una gallery di cosa è riuscita a raccogliere in pochi giorni. Il suo grazie a decine di volontari.

E’ una di quelle persone che, da sempre, lavorano dietro le quinte. Ma la sua grinta e la sua determinazione la conoscono tutti. La malattia che l’ha resa cieca da anni non l’ha certo fermata. Anzi, con ancora maggiore grinta e determinazione Ada Orsatti (presidente e fondatrice di Aila Como, Associazione italiana lotta agli abusi) si è prodigata verso gli altri. Chi soffre, chi è in difficoltà, spesso dimenticandosi che pure lei in diverse occasioni necessità di aiuto. Una persona dall’animo gentile e che ti commuove quando la incontri sulla tua strada. La conferma, o meglio l’ennesimo capolavoro firmato Ada, in queste ore.

Fotgallery con i furgoni, i volontari, il materiale raccolto in pochi giorni. A Faenza ci sarà la referente Aila per la zona (Sabrina) per incaricarsi personalmente della distribuzione. A mettere a disposizione un furgone anche il fratello di Ada (con la sua azienda di noleggio), poi la Protezione civile di Albiolo e Binago.

Protezione Civile intercomunale Prealpi
Orsatti Noleggio srl
Comune di Albiolo
Comune di Solbiate con Cagno
Comune di Binago
Comune Di Oltrona San Mamette
Articolo di @ciaocomo.it