Benvenuti

Sei il visitatore n°

contatori

Associazione fondata e presieduta da Ada Orsatti 

SEGUICI

         

 GRUPPO 

Ada Orsatti

Presidente Nazionale AILA ONLUS ADA ORSATTI




Come contattarmi:

    

ailaorsatti@virgilio.it


Consiglio Direttivo

Ada Orsatti       Presidente

Serena Lanzoni           Vice Presidente

Filippo Capestrano       Consigliere     

Romina Magrin         Consigliere

Maria Calogera Schillaci   Consigliere

Antonella Scoca            Consigliere

Sergio Lanzoni            Consigliere


DONAZIONI

Per donazioni ad AILA - Associazione Italiana Lotta Abusi 

Per donazioni ad AILA – Associazione Italiana Lotta Abusi 


Bonifico bancario intestato a : A.i.l.a. Associazione Italiana Lotta Abusi Onlus
Iban


IT98P0843051061000000912942


A.I.L.A Associazione Italiana Lotta Abusi



A pochi mesi dalle prime battaglie capitanate da Ada Orsatti, i gruppi di fatto e comitati spontanei (oltre a varie pagine sui social) contano svariate migliaia di persone, le vittorie di Ada e le innumerevoli iniziative oltre alla grande mole di fans, la portano a fondare l ’A.I.L.A . Associazione italiana Lotta Abusi , per meglio coordinare le azioni dei tanti volenterosi amici e per gestire in maniera organica le segnalazioni provenienti da tutta Italia oltre che, per meglio agire presso le Istituzioni competenti e, proporre soluzioni concrete per i fatti specifici segnalati.


 L’organizzazione associativa è stata studiata per essere presente su tutto il territorio nazionale e meglio poter essere sicuro riferimento per tutte le persone meno fortunate e/o per contrastare gli abusi e le illegalità. Ada Orsatti viene immediatamente eletta all’unanimità Presidente e Vice Presidente viene eletta Serena Lanzoni (che tra l’altro è da sempre il “primo assistente” e fattiva collaboratrice di Ada).


L’Associazione ha come finalità principali quelle di tutelare i diritti civili delle persone abili in stato di difficoltà e disabili in ogni aspetto della quotidianità, anche presso le istituzioni competenti dello Stato. Punto cardine del lavoro fatto dall’associazione è la lotta agli abusi, indipendentemente da chi li subisca, persona abile, disabile o animale. Nella sua opera quotidiana, l’associazione si avvale dell’ausilio di professionisti che, senza percepire compenso, mettono a disposizione, attraverso degli sportelli collocati su tutto il territorio nazionale, la loro professionalità e le loro conoscenze, per aiutare le persone in difficoltà e vittime di soprusi, proponendo soluzioni concrete per ogni caso specifico. Altre finalità connesse a quelle principali riguardano la promozione di iniziative culturali, ludico-ricreative e sportive a favore delle persone disabili e in generale delle fasce più deboli della popolazione.